Fondo Renzetti

Si compone di due cartoni contenenti la documentazione di e su Amilcare Cipriani, i verbali della Società Operaia Riminese, le lettere e le carte personali dei fratelli Emilio e Caio Renzetti: poeta e tipografo oltre che presidente della Società operaia il primo, esponente di rilievo della corrente repubblicano-socialista il secondo. Ai loro eredi si deve la donazione, avvenuta nel 1932.

Insieme al Fondo Lettimi Francolini, quello Renzetti costituisce un rilevante nucleo documentario per lo studio delle vicende, delle idee, e dei personaggi del movimento operaio nelle sue componenti repubblicane, anarchiche e socialiste.

Dal Fondo Francolini provengono alcune lettere che integrano i carteggi relativi all’arresto del socialista anarchico Amilcare Cipriani per i fatti di sangue accaduti in Egitto nel 1876, e la documentazione sulla successiva mobilitazione politica dei correligionari riminesi e romagnoli.

» Amilcare Cipriani (1844-1918) (Comune di Rimini - )